Pane proteico da forno - alimentazione sana

Il pane è uno dei nostri alimenti base e viene offerto nelle più svariate varianti. Tutti questi ceppi hanno una cosa in comune, sono ricchi di carboidrati. Non è così con il pane proteico, motivo per cui è un'alternativa sana al pane convenzionale e dovrebbe aiutarti a perdere peso. Ma cosa c'è esattamente nel pane fitness alla moda e quali vantaggi ha rispetto ai prodotti da forno tradizionali?

Di cosa è fatto il pane proteico?

Il classico pane misto è composto da farina di frumento, lievito, acqua e sale ed è composto da circa il 45% di carboidrati, 7% di proteine ​​e 1% di grassi. Il pane proteico contiene poca farina di cereali, ma molte proteine ​​del grano, del lupino e della soia, nonché semi di lino, crusca commestibile, farina di soia o farina di soia. Il contenuto di carboidrati è solo del 7%, ma contiene il 25% di proteine ​​vegetali e il 10% di grassi.

Pane proteico - low carb
Pane proteico - © PhotoSG / Adobe Stock

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi del pane proteico rispetto al pane convenzionale?

Per molte persone la fetta di pane fa parte della loro cena quotidiana, ma a chi vuole dimagrire si consiglia di evitare i carboidrati, soprattutto la sera. Soprattutto, la cosiddetta "dieta dimagrante durante il sonno" si basa sul principio della combinazione di alimenti, che consente l'assunzione di carboidrati al mattino ma proibisce le proteine ​​e proibisce il consumo di carboidrati la sera e consente le proteine. Poiché la maggior parte degli amanti del pane ha difficoltà a fare a meno della fetta della sera, il pane proteico è una buona alternativa qui.

Il passaggio al pane proteico può anche aiutare i diabetici a evitare aumenti eccessivi di zucchero nel sangue. 100 grammi di pane proteico hanno solo 0,4 - 0,7 unità di pane, con il pane convenzionale ce ne sono quattro. Poiché la variante contenente proteine ​​fornisce anche molta energia, è adatta anche per gli atleti.

Poiché la metà del fabbisogno giornaliero di fibre è coperto da 100 grammi di pane proteico, può anche dare un contributo significativo al mantenimento della salute del tratto digerente.

Il pane proteico si stacca peggio di altri tipi quando si tratta di contenuto di grassi, che qui è molto più alto e quindi aumenta il numero di calorie. Una fetta di pane di segale integrale ha una media di 80 calorie, mentre una fetta di pane proteico ha 100 calorie.

Anche i soggetti allergici che sono intolleranti al glutine devono fare attenzione, perché il pane proteico contiene molto glutine, ma sono già disponibili varietà senza glutine. A causa dell'alto contenuto di proteine, anche le persone con malattie metaboliche o renali devono fare attenzione, poiché troppe proteine ​​mettono sotto stress i reni.

Il pane proteico è anche inferiore alle varietà convenzionali in termini di prezzo, perché è molto più costoso. Un chilogrammo costa in media sei euro. Anche le miscele da forno già pronte di solito non sono un'alternativa più economica.

Preparare da soli il pane proteico è molto semplice

Se vuoi risparmiare denaro o vuoi essere assolutamente sicuro di cosa c'è nel pane proteico, puoi cuocerlo da solo. Non è difficile e funziona come sempre.

Sono necessari i seguenti ingredienti:

  • 2 cucchiai di farina di farro integrale
  • Mandorle tritate 100g
  • 100g semi di lino macinati
  • 1 confezione di lievito per dolci
  • 50 grammi di crusca di frumento
  • cucchiaino di sale 1
  • Proteina 6
  • 300 g di quark (livello magro)
  1. Ungete una teglia o foderatela con carta da forno e preriscaldate il forno. Calore superiore e inferiore: 175 °, aria circolante: 150 °.
  2. Mescolare farina di farro integrale, mandorle, semi di lino, lievito, crusca di frumento e sale. Quindi aggiungere l'albume e il quark e lavorare il tutto fino a ottenere una pasta liscia.
  3. Versare l'impasto nella teglia preparata e cuocere in forno sul ripiano centrale per circa 50-60 minuti. Il pane è pronto quando l'impasto non si attacca più quando si pungono con un bastoncino di legno o una forchetta. Quindi lasciate raffreddare il pane in padella per un quarto d'ora e poi spegnetelo con cura.
  4. Poiché il pane proteico si deteriora più velocemente di altri tipi a causa dei suoi ingredienti, è consigliabile tagliarlo a fette e scongelare la porzione richiesta secondo necessità.

 

Hai domande, suggerimenti o critiche sulla cottura del pane? Non esitate a contattarci!


pubblicità

Un pensiero su "Cottura del pane proteico - alimentazione sana"

Lascia un tuo commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con * evidenziato.