Partnership e figli | famiglia

All'inizio sei ancora innamorato, tutto sta andando come dovrebbe essere. Serate al cinema, cene a lume di candela e domeniche domenicali dove puoi dormire. Così armoniosamente uniti, nulla ostacola la pianificazione familiare.

Portare i bambini e la partnership insieme

Ma la fine spessa finisce: non di rado una relazione fallisce proprio nel primo anno dopo la nascita della prole. Per i bambini che urlano, litigi, notti dormite, è più probabile che questo faccia di più a una giovane coppia di quanto sospetti gli estranei. Eppure tutti hanno detto che il momento in cui i bambini sono piccoli è uno dei più belli.

Famiglia con bambini
Equilibrio tra partenariato e famiglia

Tutti devono prima abituarsi al suo nuovo ruolo

Un bambino significa assumersi la responsabilità. Non sono solo le cose finanziarie a disturbare la giovane famiglia. Con un bambino cambia anche il tuo ruolo nella relazione. All'improvviso, non sei più solo un amico, un marito o una moglie, ma una madre o un padre, e hai anche altre responsabilità.

Se la donna rimane a casa, l'uomo ora deve prendersi cura di sua moglie e del bambino. Molti uomini mettono sotto pressione questa conoscenza perché un posto di lavoro non è così ovvio oggi come un tempo. La donna, d'altra parte, deve decidere se dedicarsi interamente alla cura del figlio o al rientro al lavoro dopo un certo periodo di tempo, e mettere il bambino in un asilo nido per così tanto tempo.

Se decide di essere lì per la sua prole, sacrifica un pezzo della sua precedente identità e sperimenta una situazione completamente nuova. Tutto non è sempre roseo in questo momento, anche se la giovane madre si sente felice nel suo ruolo. I bambini notturni piangono a causa della colica o dei primi piccoli denti, lo stress con il partner, l'incertezza, se fai tutto bene, e anche il cambiamento dell'ormone fornisce più e più volte per terra.

Insoddisfazione del padre

La vita quotidiana del nuovo padre non cambia seriamente come quella della madre. Tuttavia, quando torna a casa, viene accolto raramente con un bel "Ciao tesoro, come è stata la tua giornata!", Ma forse dalla sua infastidita moglie, al massimo, senza commenti, la prole si stringe tra le sue braccia.

In generale, nei suoi occhi, la donna che prima gli importava di lui sembra essere completamente cambiata. Spesso gli uomini reagiscono anche gelosamente alla prole. Il bambino verrà d'ora in avanti per primo, e così sarà fino a quando i bambini non diventeranno ingenui.

All'inizio i giovani padri devono abituarsi. Qui ci vuole molta pazienza, coraggio e tanta tolleranza, in modo che il matrimonio non fallisca. Pochissime coppie hanno figli che dormono dopo tre settimane!

Prenditi una pausa e trova te stesso come una coppia nuova

Dopo un po ', uno di solito si ritrova più o meno nel suo nuovo ruolo e accetta che come coppia, bisogna anche ridefinire se stessi. Pertanto, tutte le giovani madri e i padri dovrebbero trattarsi regolarmente - e idealmente sin dall'inizio - insieme. Sicuramente ci sono i nonni che assumono il ruolo di baby sitter una volta al mese, meglio ancora due volte. Se questi non vivono sul sito, puoi ascoltare nella cerchia dei conoscenti. Sicuramente qualcuno conosce una baby-sitter affidabile che non è troppo costosa.

O le giovani famiglie si sostengono a vicenda. Forse qualcuno del vicinato offre anche di prendersi cura del bambino. Prendi qualsiasi aiuto qui! La partnership trae beneficio da questo tempo condiviso a lungo termine.

Mantieni hobby e amicizie!

In una partnership, tutti dovrebbero avere tempo per i propri hobby, nonostante la loro prole. Qui, i partner devono unirsi, perché mentre insegui i tuoi hobby, il corpo allevia lo stress e può ricaricare le batterie. Lo stesso vale per la cerchia degli amici. Spesso le amicizie di lunga durata soffrono dei limiti di tempo dei genitori, soprattutto se gli stessi amici non hanno ancora figli e non riescono a capire se si è troppo stanchi la sera per parlare a lungo.

Coppia guerriera
Bambini e partnership

Anche qui: pianifica tempi fissi. A: "Possiamo rivederci prima o poi" non aiuta nessuno. Soprattutto l'incontro con gli amici e la coltivazione degli hobby è spesso troppo breve, qui troverai un pezzo nella sua identità. La grande arte di una giovane famiglia è quindi, oltre alla vita frenetica di tutti i giorni, che ovviamente ha anche un momento indimenticabile da offrire alle isole per creare e ricaricare le batterie qui.

Avvalersi del servizio di consulenza matrimoniale

Se tutto questo non aiuta o non è rimasto abbastanza tempo, può anche avere senso ricevere aiuto da un professionista. Gli psicologi offrono spesso consulenza matrimoniale che rivela rapidamente la causa, il problema di fondo. Certo, le coppie devono lavorarci da sole, ma se la loro relazione vale qualcosa, non dovrebbero nascondersi e portare via i paraocchi della vita di tutti i giorni. Perché, naturalmente, non è la prole la colpa dei problemi, ma la capacità dei genitori di affrontare lo stress.

Lascia un tuo commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con * evidenziato.