Ratti come animali domestici

I ratti sono l'animale domestico ideale per i bambini in età scolare. Non solo sono affascinanti da guardare, i bambini imparano anche a gestire un piccolo animale nelle loro interazioni quotidiane con piccoli roditori. Inoltre, i ratti come animali domestici richiedono attenzione quotidiana e, soprattutto, varietà.

Bambini e ratti come animali domestici

I ratti sono animali agili che devono essere maneggiati con cura. Se si sentono troppo toccati, possono mordere.

Ratti come animali domestici anche per i bambini?
Ratti come animali domestici

Quando si agitano, vengono rapidamente fatti cadere sotto shock e maneggiamento sbagliato, ad es. Tirare la coda può causare gravi lesioni. Pertanto, per i bambini molto piccoli, i ratti non sono adatti, come per i bambini con un comportamento vistoso.

All'età della scuola elementare, i bambini hanno la capacità di gestire i ratti con prudenza. Intorno allo stesso tempo, l'interesse per gli animali più insoliti è in aumento tra i bambini. Conigli e porcellini d'India non sono più nel centro di interesse.

I ratti tendono ad essere attivi al crepuscolo, ma di solito si adattano al loro caregiver e sono attivi nel pomeriggio.

La loro intelligenza li rende particolarmente interessanti per i bambini. Chiunque si occupi regolarmente degli animali, viene domato rapidamente. Amano la varietà, quindi i loro piccoli proprietari possono sfogarsi quando creano la gabbia. Campi da gioco interi possono essere fatti da tunnel, scatole con buchi e frammenti di carta e altre cose. Con l'aiuto dell'addestramento clicker, puoi anche insegnare facilmente trucchi.

Il modo giusto per affrontare i ratti

Soprattutto all'inizio è importante accompagnare i bambini con la cura degli animali. Devi imparare ad avvicinarti tranquillamente alla gabbia mentre stai parlando tranquillamente agli animali.

Per i principianti nel ratto, è consigliabile decidere l'acquisto per gli animali già domati. Se vuoi davvero avere animali molto giovani, devi confrontarti intensamente con loro ogni giorno, in modo che siano davvero mansueti. I maschi sono solitamente un po 'più calmi quando si tratta di femmine.

Inoltre, il sollevamento deve essere praticato. Solo quando il bambino è così calmo nel trattare con gli animali che non si agita più con il movimento del topo sotto shock, è il momento di far uscire i ratti dalla gabbia senza supervisione.

Non rende i topi felici di essere trasportati sulle loro spalle per le strade. Questo sembra essere spesso interessante per i bambini più grandi. Ma è solo stress per gli animali.

Tieni i ratti come animali domestici come appropriato

I ratti hanno un comportamento sociale speciale. Sono davvero felici solo come animali da soma, se sono tenuti almeno al terzo posto. L'allevamento individuale è crudeltà sugli animali. Il fatto che i ratti si addomestichino solo quando vengono lasciati in pace è un malinteso comune.

Ratto come animale domestico
Ratto come animale domestico

I roditori intelligenti hanno bisogno di molto spazio. La migliore è una grande gabbia con barre orizzontali, come una grande voliera per uccelli. Questo può essere progettato come desiderato con piani incorporati e possibilità di arrampicata. Con genitori abilmente preparati, un vecchio guardaroba può anche essere convertito in una nuova casa di topo.

La dieta è mista, poiché i ratti sono onnivori. Il cibo principale è un cibo per topi, un mix di mangimi di cereali e semi. Inoltre, i piccoli animali domestici hanno bisogno di frutta e verdura fresca ogni giorno. Come una pausa in mezzo sono ricotta, yogurt, pasta cruda, biscotti per cani e insetti occasionali, come i grilli.

I ratti che sono tenuti come animali domestici non hanno niente a che fare con i "ratti delle fogne" o con i ratti marroni. Sono originariamente dai ratti sperimentali dei laboratori di test sugli animali, ma questo non significa che siano malati.

Sfortunatamente non stanno invecchiando. Due anni sono già una vecchiaia per i piccoli roditori. I bambini imparano così inevitabilmente che alla fine devono dire addio al loro animale domestico. D'altra parte, uno non si lega ai topi per troppo tempo, il che è un vantaggio per molti genitori rispetto a cani e gatti.

Lascia un tuo commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con * evidenziato.