Serpenti come animali domestici

I serpenti di solito innescano diverse reazioni negli umani: disgusto o fascino. Quelle persone che sono affascinate dalla grazia di un serpente possono difficilmente essere soddisfatte quando gli animali senza gambe sono in grado di muoversi, solo spostando le loro scaglie di pancia.

Rettili che amano il calore: fascino per i serpenti nei terrari

Loro quindi vanno in giro per una certa originalità degli animali.

Serpenti nel terrario
Serpenti in un terrario

I serpenti sono, è fondamentalmente chiaro a tutti, non animali comuni. Già con la nutrizione si dimostra che i serpenti devono essere mantenuti completamente diversi rispetto ad esempio a criceti, porcellini d'India e conigli nani.

Gli scioperi di solito mangiano solo animali vivi. Anche se il cibo non è più vivo, ad esempio, la somministrazione di pulcini diurni sciolti o di una prole di topo di pochi giorni è la regola per alcuni cani costrittori. Molto diverso dal solito con le solite razze domestiche, che possono essere alimentate sotto forma di palline o ciotole di plastica.

L'allevamento del serpente implica una responsabilità speciale

La conservazione dei serpenti è di solito un po 'più difficile e più costosa dell'atteggiamento di una cavia. Ci sono anche costi significativamente più alti, z. B. dai costi dell'elettricità per la lampada di calore (possibilmente anche il tappetino riscaldante) e l'alimentazione più costosa insieme.

Serpente verde nel terrario
Serpente verde nel terrario

Un custode responsabile dei serpenti offre ai suoi animali le migliori condizioni di vita possibili nel suo terrario.

È importante che il terrario del genere serpente sia adattato, perché non tutti i serpenti si sentono a proprio agio nello stesso ambiente. I serpenti che vivono nel suolo dovrebbero avere terrari con un ingombro maggiore, mentre i serpenti si sentono a loro agio nei terrari che tendono ad aumentare di altezza anziché in larghezza.

Per l'osservazione notturna di un serpente, ha senso avere una lampada con luce rossa dentro o sul terrario, perché i serpenti non possono percepire la luce in questo spettro cromatico e quindi non sentirsi disturbati dagli umani.

Come futuro custode dei serpenti bisogna anche assicurarsi che il terrario sia ben ventilato. Una sufficiente ventilazione può essere ottenuta per mezzo di lamiera forata o garza di plastica, fissando le fessure di ventilazione. Lo scenario di ventilazione ideale prevede l'installazione di due aperture di ventilazione. Da un lato nella zona inferiore, sul lato opposto nella parte superiore.

La maggior parte delle specie di serpenti ha bisogno di un nascondiglio per andare in pensione per i periodi di riposo. A seconda del tipo di serpente, anche le opportune strutture di arrampicata, le aree riscaldate per prendere il sole e un annaffiatoio, che possono essere utilizzati anche dal serpente come strutture per il bagno, appartengono alla struttura appropriata.

Importante:

Chiunque desideri mantenere le linee che rientrano nelle categorie "tossici" e / o "oltre i metri di 3" deve essere approvato dall'ufficio dell'ordine pubblico responsabile. Quando si ha a che fare con serpenti velenosi, si raccomanda anche di avere un contro-banco efficace in casa per poter prendere contromisure durante un morso.

Lascia un tuo commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con * evidenziato.