Abuso sessuale - Protezione e sintomi | educazione

Tutti i genitori vogliono proteggere i propri figli il più possibile dalla violenza e dagli abusi sessuali. Ma quando si può discutere questo argomento con i bambini? E cosa esattamente avverte suo figlio in particolare? È necessario divulgare tutti i dettagli o ci sono alcune regole di base per proteggere il bambino da violenza sessuale? In considerazione del fatto che i perpetratori sono spesso familiari, il tema dell'abuso sessuale è ancora più difficile e dovrebbe essere affrontato con la massima sensibilità. È molto importante trasmettere al bambino che con ogni problema e tutte le paure vengono sempre dai genitori.

Abuso sessuale - protezione attraverso una forte autostima

I bambini sicuri di sé hanno meno probabilità di essere vittime di abusi sessuali. La soglia di inibizione per il trasgressore sembra essere più alta qui, poiché teme che il bambino possa difendersi o affrontare gli abusi a casa. È quindi importante dare a tuo figlio la migliore immagine di sé possibile e prestare attenzione ai suoi bisogni fisici e rispettarli. Questo inizia con il bacio dello zio, che il bambino rifiuta. Non essere mai toccato o accarezzato, il che rende il bambino a disagio.

Prevenire abusi sui minori
Stop agli abusi sui minori

A "Non è così male, mettiti insieme, altrimenti lo zio è insultato" è un letto in cui germoglia il seme del colpevole nel futuro. Perché perfino lui può usare questi slogan per muovere un bambino verso cose che non vuole. Ciò che un bambino vuole e ciò che non lo fa, lo determina da solo, ci vuole anche coraggio per dire che non si vuole essere toccati dalla zia. Per questo i bambini hanno bisogno della fiducia in se stessi e della sensazione di poter affrontare il proprio corpo.

Se tuo figlio è piuttosto timido e riservato, puoi anche aumentare la tua sicurezza in corsi speciali. Quasi tutte le città oggi ce l'hanno, e l'autodifesa per i bambini dell'asilo è offerta da alcune organizzazioni. Non vuol dire che un bambino dell'asilo potrebbe difendersi efficacemente da un adulto, ma la conoscenza che un bambino acquisisce in questo modo lo rende più sicuro di sé e coraggioso - e quindi lo toglie dalla vittima.

Proteggi l'apertura e l'educazione!

Un buon rapporto con tuo figlio è l'alfa e l'omega di avere il tuo bambino che si confida in te quando è nel bisogno. Per inciso, dovresti illuminare tuo figlio in termini di sessualità, aperto e senza vergogna. La storia con le api e i piccoli fiori è ormai lontana.

Un bambino può solo dare un nome a ciò che sa. Quindi, cerca di essere il più aperto possibile, di dare a tutte le parti del corpo i nomi giusti e di non aver paura di rispondere onestamente alle domande di tuo figlio.

Se il bambino chiede - e lo chiederà, poiché tutti i bambini di una certa età sono interessati! - Da dove vengono i bambini, diglielo il più imparzialmente possibile e lascia fuori la cicogna. Ora ci sono libri e opuscoli meravigliosi che aiutano i genitori a combattere la sessualità senza inibizioni.

Minaccia e ricompensa: discuti i metodi del colpevole con i bambini

I bambini di età scolare dovrebbero sapere cos'è l'abuso sessuale. Spiega al tuo bambino il più obiettivamente possibile e senza timore che gli abusi sessuali avvengano ancora e ancora. Certo è una fune tra l'avvertimento e l'ansia.

Pertanto, è importante che lo dica anche a tuo figlio: esiste, ma raramente accade. Ma se succede, devi parlarne. Il metodo più comune di perpetratore è di mettere a tacere il bambino. Farà minacce o tenterà di ricattare il bambino. Oppure fa promesse e ricompensa il bambino per il suo silenzio. Anche quello, tuo figlio dovrebbe saperlo. Coloro che conoscono i metodi troveranno anche più facile riconoscere quando inizia l'abuso sessuale e possono difendersi da esso.

Perché spesso l'abuso sessuale inizia a insinuarsi e non da un secondo all'altro. Un perpetratore sente la sua strada e nel tempo sempre più confini. Quindi incoraggia il tuo bambino a parlare immediatamente di tutto ciò che è a disagio per lui, anche se è minacciato. Deve sapere che può essere protetto solo se ne parla.

Come proteggere i bambini da violenza sessuale su Internet?

Oltre alle truffe minori, Internet offre anche ai criminali sessualmente motivati ​​un nuovo spazio. Questa stanza dovrebbe essere considerata come tale dai genitori.

Ragazza su internet con sorpresa faccia
Protezione contro le molestie sessuali su Internet

Scena del crimine: Internet è di per sé più adatto a rimanere non riconosciuto, perché ha qualcosa di pronto, ciò che la vita reale non può fare: assoluto anonimato e nessun testimone. Quindi, specialmente questa nuova scena del crimine è molto popolare.

Sfortunatamente, i bambini, che non hanno molta familiarità con le regole di questo nuovo mondo, sono quelli che soffrono di più. Fortunatamente, ci sono alcune regole di base che consentono anche ai più piccoli di muoversi in sicurezza nel mondo del web.

Anonimato dei perpetratori contro l'apertura delle vittime

I trasgressori possono facilmente trovare immagini, indirizzi e-mail, numeri di telefono e persino gli indirizzi delle loro vittime su Internet. Poiché i bambini e gli adolescenti spesso pubblicano anche questi su pagine ben note, è un gioco da ragazzi per loro e quindi la conoscenza da sola non è punibile. La maggior parte delle volte, gli autori usano queste informazioni per contattare le loro vittime, spesso si rendono più giovani di loro e fuorviare gli interessi comuni. A volte sono anche chat room o forum pubblici, attraverso i quali avviene un primo contatto. In questi forum si incontrano giovani con interessi comuni (ad esempio, portali dove i giovani possono pubblicare le proprie storie, che vengono poi valutate), in modo che contattarli per l'hobby condiviso sia ancora meno evidente. L'autore di solito usa un profilo falso, il che significa che i suoi dati (data di nascita, luogo di residenza, istruzione scolastica) non corrispondono alla realtà come menzionato sopra.

La presunta sicurezza di internet

Il problema è anche che molti bambini e adolescenti si sentono protetti nelle loro quattro mura. Il mondo nel web è virtuale, quindi anche il pericolo sembra essere virtuale e non trovare la via per la realtà. Ma quando inizia l'abuso sessuale? Non sempre arriva ad un incontro con l'autore del reato per parlare di abusi sessuali. Invia alcuni autori delle immagini delle vittime con motivi sessuali o film con contenuto sessuale - che è di per sé un reato penale perché può il bambino, il giovane e inesperto, è inquietante e spaventoso. Anche i messaggi osceni o la richiesta di inviare immagini sono reati sessualmente motivati.

Molestie sul posto di lavoro
Le molestie sessuali sul posto di lavoro non sono un reato banale

L'onda perfetta per una navigazione sicura - Tips for Kids

Oberstes Gebot ist Anonymität. Veröffentliche weder deine Adresse noch deine Telefonnummer im Internet. Sende auch niemals einem Fremden deine Daten, schon gar keine Kontodaten oder Familienbilder. Wenn du einen Nickname benutzt, dann sollte er weder deinen echten Namen enthalten noch dein Alter preisgeben, wie zum Beispiel Lisa99. Hieraus kann der Täter schließen, dass Lisa im Jahr xxxx geboren wurde. Verwende allgemeine Zahlen und Namen. Auf Seiten wie Facebook fällt man eher auf, wenn man kein eigenes Foto einstellt. Achte aber hier darauf, dass das Foto keine Einladung für sexuelle motivierte Täter ist.

Realtà contro lo spazio virtuale. La rete è uno spazio, uno spazio senza confini e con possibilità illimitate. Tutto è vivace qui: dal simpatico amico ai piccoli criminali, al rapinatore di banche e al molestatore di bambini. Spesso i peggiori criminali si vestono con la veste più innocente. Essere consapevoli del fatto che non c'è davvero un amico dietro ogni bel contatto.

Se trovi qualcosa di divertente, parlane con i tuoi genitori. Non essere tentato di fare qualcosa che non vuoi. Le foto e i numeri di telefono privati ​​così come gli appuntamenti di viaggio non sono nelle mani di estranei.

Essere consapevoli del fatto che le persone reali si nascondono dietro i profili virtuali. Non tutti sono amici - e se MickeyMouse17 sia davvero il dolce ragazzo con la migliore voce che afferma di essere discutibile.

Nessun incontro con amici su Internet. Non incontrare mai un amico che conosci solo da internet. Qui si nasconde uno dei più grandi pericoli. Non rispondere agli inviti di questo tipo! Al contrario: se ti senti divertente, devi segnalare immediatamente questo profilo all'amministratore del forum. Lo stesso vale per il caso in cui qualcuno si confronta con contenuti di natura sessuale, che si tratti di video, foto o testi con suggerimenti appropriati. L'operatore del sito può quindi immediatamente attivare la polizia.

Dove inizia l'abuso sessuale di bambini e adolescenti?

Chiunque creda che l'abuso sessuale di bambini e adolescenti inizi solo quando si tratta di una qualche forma di atto sessuale è sbagliato. Ma dove inizia effettivamente l'abuso sessuale o le molestie sessuali? Chiaramente non puoi disegnare chiaramente questo limite. Tuttavia, tutto ciò che viola la dignità e la volontà del bambino è chiaramente un atto criminale.

Protezione contro gli abusi
Protezione contro l'abuso sessuale dei bambini

Con questa definizione, questo potrebbe anche essere un aspetto chiaro o un'osservazione oscena. La nostra società è eccessivamente sensibilizzata su questo tema, che è molto positivo da un lato, e tutti coloro che lavorano nelle istituzioni scolastiche prestano attenzione. Ma porta anche al fatto che i padri per lo più inibiti sempre più con i loro figli, in modo da non fare nulla di sbagliato.

Abuso sessuale nelle sue manifestazioni

All'inizio sono le molestie. Nelle chat room o nei forum i bambini o gli adolescenti vengono inviati video o foto con contenuti osceni. A volte viene anche chiesto loro di fare atti sessuali, principalmente tramite Skype, in modo che l'autore del reato possa vederli. Altre forme di molestie includono il richiamo alla strada o il ritrarsi di parole e contenuti sessuali espliciti.

Il prossimo passo è toccare il bambino. Il colpevole chiede di essere toccato dal bambino nell'area pubica, lo tocca da solo o lo incoraggia a toccarsi e gli permette di vederlo. Il contatto può portare a stupro e / o includere tutte le altre pratiche sessuali. Naturalmente, la pedopornografia fa anche parte dell'abuso sessuale di bambini e adolescenti. Qui, il bambino è costretto a spogliarsi, filmare e fare una foto. A volte è anche costretto a guardare immagini e film pornografici o a guardare le pratiche degli altri. Le forme di abuso sessuale sono diverse come le fantasie patologiche dei perpetratori!

Perché è così raramente visualizzato?

Il numero di abusi sessuali è allarmante. Ciò deriva dal fatto che i perpetratori spesso provengono dall'ambiente del bambino. Nella maggior parte dei casi, sfortunatamente i membri della famiglia sfruttano il loro potere sul bambino. Il bambino è in una relazione di dipendenza, sia mentalmente che fisicamente, e non può resistere alle aggressioni sessuali per lungo tempo. Anche se decide di parlare con un altro adulto in famiglia, spesso non conduce alla polizia. Il fatto è che quanto più un bambino è vicino a un perpetratore, tanto meno è probabile che il reato venga segnalato e portato in tribunale. Il fatto è che ancora in prevalenza le ragazze sono le vittime dell'atto criminale. I perpetratori di sesso maschile di solito provengono dall'ambiente circostante o dalla cerchia più stretta di conoscenti.

Segnali per abuso sessuale

Poiché le vittime sono per lo più silenziose per molto tempo, è molto difficile individuare l'abuso sessuale. Spesso viene riconosciuto quando è troppo tardi e si sono già verificati sintomi mentali o fisici. Ci sono un certo numero di segni che possono indicare un abuso sessuale, ma non necessariamente lo indicano.

Ragazza piangente
Quali sono i tipici segnali di abuso sessuale?

Soprattutto su questo problema, molti rifuggire, mai pronunciare il sospetto perché, naturalmente, uno spesso deve combattere ingiustamente accusato una vita con le accuse ed è spesso mai riabilitato nuovo. Tuttavia, può essere solo per gli scopi delle vittime per esprimere una volta piuttosto il sospetto più che l'abuso è trascurato, la sofferenza delle vittime per anni.

I cambiamenti di comportamento sono sospetti!

I cambiamenti comportamentali sono spesso i primi segni di abuso sessuale. Ciò non significa che qualsiasi anomalia comportamentale si basi sull'abuso sessuale. Allo stesso modo, la rabbia con gli amici, l'ingresso scolastico o la perdita di una persona vicina possono causare questo cambiamento di comportamento. Inoltre, alcuni processi di apprendimento e fasi di sviluppo sono spesso la causa di un'anomalia comportamentale temporanea.

L'osservazione esatta spesso fornisce informazioni, ma non bisogna dimenticare che ogni bambino gestisce l'abuso in modo diverso a seconda del personaggio, dell'età, dell'autore della violenza e della costituzione. Importante: più anomalie appaiono, più il sospetto si indurisce!

Regressione nei modelli di comportamento della prima infanzia

Un certo numero di segnali sono particolarmente diffidenti e dovrebbero allertare i genitori. Tra questi in particolare nei bambini: disturbi del sonno e aumento dell'incidenza di incubi, enuresi o movimenti intestinali dopo prolungata Saubersein, nuove paure o fobie in generale, il comportamento lamentoso, la regressione al comportamento infantile che il bambino era stato effettivamente memorizzato (per esempio, succhiare il pollice, baby talk) maggiore necessità di sicurezza, perdita di appetito o desiderio, la mancanza di contatto, la paura di relazioni sociali, ritirarsi in un mondo a sé, l'interesse distintivo in corpi di altri bambini e adulti, che si trova in una forma speciale mostra anche nel gioco (atti sessuali sono spesso regolati nel gioco o argomento del gioco), perdita di interesse per le cose belle anche.

Nei bambini più grandi, ci sono spesso altre anomalie che possono andare dall'uso di droghe, al crimine, alla depressione, ai pensieri suicidi, ai disturbi alimentari e persino a un calo delle prestazioni scolastiche. Spesso tali adolescenti mostrano anche un comportamento sessuale notevolmente deviante.

Sintomi fisici di abuso sessuale

Oltre ai summenzionati cambiamenti comportamentali si trovano di solito sintomi fisici, che da soli, ma spesso non forniscono sufficienti prove di abuso sessuale. Spesso diventano sospettosi solo in connessione con le anomalie mentali. Dolore addominale, mal di stomaco, ecchimosi, sangue nelle urine (per le infezioni della vescica) o movimento intestinale (da fistole anali) possono essere morbosa e più o meno innocuo in natura, ma sono spesso segni di abusi sessuali. Flashy includono dolore nella zona genitale, prurito frequente, lesioni addominali, malattie sessualmente trasmissibili a gravidanze indesiderate.

Cosa fare se il tuo bambino è stato vittima di abusi sessuali?

L'abuso sessuale viene rivelato quando il bambino si confida in un adulto o quando mostra già sintomi evidenti ei genitori diventano sospettosi e iniziano a indagare.

L'impotenza segue spesso lo shock! E adesso? Come posso andare avanti per proteggere mio figlio e punire il colpevole? Se il bambino è estremo riguardo al soggetto, di solito lo cripta o lo fa in frammenti. Ci sono una serie di sintomi che indicano l'abuso sessuale e sono stati dettagliati altrove.

È molto importante prendere sul serio il bambino quando implica un abuso. In pochissimi casi i bambini pensano a una cosa del genere. Quindi prendono sul serio ogni suggerimento, per quanto superficiale e criptato possa essere.

Symbolfoto Abuso di minori
Segnali per abuso sessuale di un bambino

A peggiorare le cose, i bambini spesso non commentano perché il perpetratore viene dall'ambiente immediato, di solito anche dalla propria famiglia! Questo può spesso essere la più grande inibizione per i bambini!

Mantieni la calma e rafforza il bambino!

Mantieni la calma, anche quando è difficile. Il bambino si trova in una situazione in cui si sente incosciente, confusa e spesso colpevole. Non di rado sono gli stessi autori a incolpare il bambino.

È molto importante ottenere un aiuto professionale il più velocemente possibile. Si può confortare il vostro bambino, rafforzarla, proteggerlo e raccogliere, ma solo gli psicologi e professionisti sono addestrati per trattare adeguatamente il danno psicologico che lascia ogni abuso. Aiutano anche i genitori ad affrontare meglio l'abuso sessuale del loro bambino e possono indicare situazioni difficili e come affrontarle.

Come genitore, puoi aiutare il bambino a seguire una routine il più regolare possibile. Anche se sembra assurda e malriposta, l'abitudine fornisce anche sicurezza e aiuta il bambino a elaborare le esperienze traumatiche.

Cosa fare se c'è un sospetto

A volte inizia con un debole sospetto che presto si indurisce. Se il bambino non parla di abusi sessuali, non dovresti bombardarlo con domande dirette, perché altrimenti potrebbe essere che il bambino si chiuda completamente.

Racconta al bambino della sua giornata, più nel dettaglio del solito, e ascolta attentamente se casualmente parla di eventi spiacevoli. Mai - mai - rimprovera il bambino con il motto: "Ma avresti dovuto dirlo molto prima!" O peggio: "Perché lo hai sopportato!" E: "Se fossi in te ... "

Tali affermazioni incoraggiano ulteriormente la colpevolezza del bambino e in seguito si sentono ancora peggio. Costa un bambino un sacco di coraggio per affrontare anche l'abuso. Se ti sei ripreso dal primo shock, dovresti, come detto sopra, chiedere aiuto a personale specializzato. Nella maggior parte dei casi, questo include la polizia, perché un abuso sui minori è un reato grave che deve essere punito per proteggere tutti gli altri bambini da questo autore. Come e quando la polizia è coinvolta dovrebbe essere fatta a beneficio del bambino in consultazione con gli psicologi.

Lascia un tuo commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con * evidenziato.