Bambini: imparate a perdere attraverso il gioco

Chiunque guardi i bambini giocare o giocare con loro può spesso vedere che non sono bravi a perdere. Ciò che manca a tanti adulti, non è sempre presente neanche nei bambini. Ogni bambino deve imparare che perdere fa parte del gioco e, soprattutto, come perdere correttamente.

Come i bambini imparano a perdere giocando

Non è affatto nella natura del bambino uscire con freddezza da una situazione perdente all'età di tre anni. È più probabile che dadi e pezzi volino nell'angolo successivo della stanza piuttosto che reagire con tanta sicurezza.

Giocare significa anche imparare a perdere
Giocare significa imparare a perdere - © Dan Race / Adobe Stock

In termini di sviluppo, i bambini di questa età non sono in grado di farlo affatto. Oltre ad imparare il gioco da solo, devi imparare a perderlo. Ogni adulto può capire quanto sia difficile la situazione da sconfitto, quindi dovresti insegnare ai tuoi figli come affrontare la sconfitta.

Rafforza l'autostima dei bambini

I bambini forti possono diventare adulti forti. I bambini con autostima positiva hanno maggiori probabilità di uscire da una situazione del genere, non solo a questa età ma anche più tardi.

Ma non dovrebbero impararlo attraverso brutte esperienze, ad esempio quando vengono derisi o infastiditi come un cattivo perdente mentre giocano con altri bambini. Ciò lascerebbe ulteriori ricordi negativi. I genitori dovrebbero quindi costruire precocemente l'autostima del bambino in modo che possa imparare a sopportare le sconfitte e affrontarle bene. Certamente a nessuno piace perdere, nemmeno agli adulti, quindi rabbia e delusione sono generalmente reazioni normali dopo. Tuttavia, è importante canalizzare questa rabbia e frustrazione e non apparire "ciecamente arrabbiati", per così dire.

Impara giocando con giochi adatti all'età

Con tutto il loro amore per il bambino e con tutta la loro comprensione, i genitori non dovrebbero lasciarsi indurre in errore nel lasciare che il bambino vinca quando in realtà perderebbe. Il bambino non impara da questo, soprattutto non impara per la vita successiva. Quindi non può evitare la rabbia e la delusione perdendo, ma deve affrontare questa situazione.

Con i giochi giusti, progettati principalmente per essere adatti all'età, i bambini possono imparare più facilmente ad accettare la sconfitta. Un gioco del genere dovrebbe, tuttavia, essere un gioco comunitario in cui tutti devono ottenere una vittoria insieme - almeno per i bambini molto piccoli questo è molto importante.

Un fattore di grande divertimento è anche molto utile, poiché molti bambini dimenticano semplicemente che questo potrebbe anche riguardare la vittoria. Quando i bambini sono piccoli, non possono ancora padroneggiare tutte le regole e hanno bisogno della guida e della supervisione di partecipanti al gioco più grandi. Anche qui, i genitori non dovrebbero dettare rigidamente tutte le regole, ma piuttosto presentare ai bambini il risultato finale delle regole in modo rilassato e rilassato.

Come gestisci la rabbia dei bambini?

Naturalmente, nessuno di questi sono proiettili magici che possono trasformare i perdenti frustrati in perdenti felici. Da qualche parte una piccola sensazione di sconfitta fa parte del gioco, altrimenti nessuno sarebbe felice di una vittoria. Se il bambino reagisce in modo incontrollabile, gli adulti dovrebbero rimanere calmi e composti.

Una volta che il piccolo perdente si è calmato, è anche ricettivo alle spiegazioni e al conforto. Forse ha perfettamente senso dare alcuni suggerimenti strategici e la prospettiva di "funzionerà meglio la prossima volta" aiuta anche a superare l'attuale frustrazione.


Troverai molte pagine da colorare gratuite con disegni a misura di bambino per ragazzi e ragazze. Accompagnato da modelli artigianali, puzzle a misura di bambino, modelli per esercizi di aritmetica, idee di gioco e un portale genitori per i genitori. Le pagine da colorare sono adatte ai bambini dalla scuola materna alla scuola elementare. Perché colorare le immagini favorisce la coordinazione occhio-mano, le capacità motorie grossolane e fini, la creatività, il carattere tipografico e lascia molta libertà all'immaginazione dei bambini. E la nostra moltitudine di motivi aumenta la motivazione di ogni bambino a voler passare il tempo con la colorazione.

Hai domande, suggerimenti, critiche o hai trovato un bug? Ti manca un argomento su cui dovremmo riportare o un'immagine da colorare che dovremmo creare? Non esitate a contattarci!


pubblicità

Lascia un tuo commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con * evidenziato.